Acquisto telefonico & consulenza gratuitaphone-call0471 1775260Lu-Ve, 8-19
AziendaPrivatoAziendaPrivato
user
shopping

Le migliori scarpe comode per lavorare in piedi

Per lavorare a lungo in piedi, occorrono delle scarpe che siano capaci di prevenire problemi e dolori alla schiena. Scopri le migliori scarpe comode per lavorare in piedi a lungo dell'assortimento LUSINI.

Scarpe comode per lavorare in piedi

Quali scarpe scegliere per lavorare in piedi?

Sono numerose le professioni che implicano il fatto di dover stare in piedi a lungo.

Oltre ad essere molto faticoso, trascorrere molte ore in piedi, implica un certo impegno e una certa abitudine.

A lungo andare però sono numerose le persone che incorrono in problemi fisici di vario genere: mal di schiena, dolori renali o simili sono all'ordine del giorno.

Per evitare simili problemi e riuscire ad avere sempre una performance lavorativa all'altezza, occorre prestare grande attenzione alle scarpe, che svolgono in questo settore un ruolo di primaria importanza, nel prevenire problemi e dare comfort al corpo.

E' anche necessario non pensare eccessivamente al risparmio, ma concentrarsi sulla funzionalità e sulla capacità del modello di scarpa di offrire la comodità idonea a sostenere il fisico e aiutarlo durante lo svolgimento dell'attività lavorativa.

Noi di LUSINI siamo da sempre attivi nel settore alberghiero e della ristorazione, professioni che implicano il trascorrere in piedi numerose ore al giorno.

Per questo motivo ci siamo interessati ad offrire ai nostri clienti dei prodotti che riescano a rispondere nel modo migliore alle esigenze di servizio.

Da qui, la nascita della nostra nuova gamma di scarpe da lavoro: belle a livello estetico, tecniche e in grado di dare ad ogni ristoratore o lavoratore del settore, il giusto sostegno per svolgere al meglio il suo lavoro

Piedi stanchi, i rimedi naturali per ritrovare il benessere

Alcuni consigli in caso di problemi fisici dopo una lunga giornata di lavoro in piedi

Dopo la stressante attività dell'ora di pranzo la tua schiena si fa sentire? Proviamo irrigidimenti muscolari e dolori solo quando il corpo si riposa un po’.

Più del 90% dei mal di schiena è causato da contratture muscolari, quindi distendere la schiena può far sparire il dolore. Con questi esercizi, potrai stare ai fornelli o dietro il bancone senza dolori per il turno serale. ssono aprire più facilmente la camicetta con la mano sinistra quando i bottoni sono attaccati sul lato sinistro.

  • Arrotolare e srotolare le vertebre una ad una
    Mettiti dritto e con le spalle allargate. La testa diventa pesante e scende lentamente in avanti. A poco a poco, il corpo segue vertebra dopo vertebra. Anche le braccia e le spalle pendono rilassandosi mentre arrivi fino al punto più estremo a cui riesci ad arrivare. Senti tirare leggermente lungo la colonna vertebrale, giù fino al tratto lombare. Tieni la posizione per dieci secondi, poi sollevati lentamente una vertebra alla volta.
  • Tirare dalle ginocchia alla fronte
    Non vuoi più stare in piedi dopo un turno faticoso? Anche da seduto puoi distendere il grosso muscolo della schiena. Siediti sul bordo anteriore di una sedia. Afferra il ginocchio destro e tiralo verso di te. La fronte va verso il ginocchio e cerca di toccarlo. Sentirai tirare leggermente lungo la colonna vertebrale. Mantieni l’allungamento per 30 secondi prima di allentare lentamente la presa. Cambia gamba.

Alla fine di una lunga giornata: un pediluvio per rilassarsi

Fine della giornata di lavoro? Concediti un pediluvio per staccare un po’ e prenderti al contempo cura dei tuoi piedi. In inverno, i sali da bagno fatti in casa riscaldano velocemente i piedi freddi; quando le temperature aumentano o i piedi sudano, possono aiutare pediluvi rinfrescanti e tonificanti.

Per risolvere il problema della stanchezza dei piedi è possibile utilizzare una serie di rimedi naturali, utili a preservare anche il benessere della circolazione e della stessa cute. Si tratta di soluzioni rapide da portare avanti con costanza, un appuntamento dedicato alla salute dei nostri piedi come parte integrante di una beauty routine rilassante.

Il pediluvio è il più utile e immediato dei rimedi, da praticare ogni sera dopo una lunga e faticosa giornata.

Pediluvio alla lavanda o alla mentuccia

  • Olio essenziale di lavanda o mentuccia
  • Sale marino

Versa dell’acqua calda o tiepida in una bacinella con del sale marino, magari con qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o alla mentuccia. Dopo circa trenta minuti si possono asciugare i piedi e idratare con una crema specifica. Il pediluvio è un vero toccasana che offre una sensazione di benessere immediato.

Pediluvio rinfrescante al limone in estate

  • Spremere 1 limone o usare succo di limone
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 100 ml di latte

Le calze emanano un cattivo odore dopo una lunga giornata in cucina? Libera i tuoi piedi dalle scarpe da cuoco ed immergili in un bagno al limone che rinfresca e mette di buon umore. Secondo uno studio, il profumo di limone stimola la formazione di serotonina, mettendo veramente di buon’umore. Latte e olio umidificano la pelle rendendola morbida.

Pediluvio di zenzero contro i piedi freddi e la cattiva circolazione del sangue

  • Zenzero fresco, grande circa 4 cm

I tuoi piedi sono diventati dei ghiaccioli mentre gli ospiti si godono il sole nella birreria all’aperto? Soffri spesso di piedi freddi nelle tue scarpe da cameriere?

L’acqua calda fa miracoli, ma grazie all’effetto dello zenzero che stimola la circolazione del sangue, i tuoi piedi si riscaldano anche dall’interno. Fai bollire lo zenzero a fette in mezzo litro d’acqua per circa 20 minuti. Quindi setaccia l’acqua e versa altra acqua calda nel pediluvio, fino a raggiungere la temperatura che preferisci.

Rimedio casalingo contro il prurito ai piedi

  • 250 ml di aceto di mele

I tuoi piedi prudono o sudano facilmente? Calze umide e calde sono il terreno ideale per funghi e batteri, da cui possono svilupparsi odori spiacevoli e micosi che causano prurito. 250 ml di aceto di mele non filtrato in 2-3 litri di acqua calda libera da questi problemi. L’aceto di mele agisce da antibatterico e antinfiammatorio. Il suo pH riproduce l’equilibrio acido-base della pelle umana, uccidendo i funghi.

Le migliori scarpe comode per lavorare in piedi

Le ricerche tecnologiche nel mondo delle scarpe ci hanno guidato nella realizzazione di modelli che potessero unire un lato estetico efficace, al massimo delle performance e della comodità per coloro che indossano il modello.

Dai nostri studi sono nati alcuni modelli di scarpe ideali per coloro che trascorrono molto tempo in piedi e necessitano del supporto adeguato per svolgere al meglio la propria attività lavorativa.



Scarpe comode per lavorare in piedi

Perché scegliere LUSINI per le scarpe per lavorare in piedi

Oltre alla pluriennale esperienza accanto ai ristoratori, LUSINI è da sempre attento alle esigenze principali del mondo della ristorazione.

Con il suo marchio JOBELINE, specialista dell'abbigliamento professionale, è stato capace di creare un assortimento di scarpe professionali, perfette per rispondere alle necessità di coloro che lavorano in piedi tutto il giorno.

Le scarpe JOBELINE si distinguono per le loro caratteristiche tecniche che comprendono:

  • Suola antiscivolo e antistatica;
  • Idrorepellenti;
  • Soletta lavabile Ortholite;
  • Stabili su olio e grassi;
  • Effetto massaggiante sul piede;
  • Sottopiede anatomico;
  • Comfort ottimale.

#1 Le scarpe da lavoro Liberty Knit

Scarpe da lavoro Liberty Knit
Scarpe da lavoro Liberty Knit di Jobeline

Le scarpe da lavoro Liberty Knit sono una delle novità di maggior interesse dell'assortimento Jobeline, che ha riscosso particolare interesse presso i clienti.

Si tratta innanzitutto di una scarpa senza lacci, dunque molto comoda da indossare e perfetta al piede.

Il modello è estremanente comodo e funzionale, poiché è subito pronto e non occorre mai preoccuparsi che i lacci siano correttamente allacciati o che le scarpe siano troppo strette.

Le Liberty Knit sono realizzate con un'esclusivo mix di tessuti tecnici di alta qualità, che rende la scarpa perfettamente traspirante ed evita l'accumularsi di umidità al suo interno, mantenendo dunque il piede sempre all'asciutto durante il servizio.

Scarpe da lavoro Liberty Knit

Certificate per la norma sulle scarpe da lavoro EN ISO 20347:2012, possiedono una soletta anatomica lavabile, per un maggiore comfort durante l'uso.

La scarpa sostiene l'arco del piede, ammortizzando tallone e avampiede e dando un piacevole effetto massaggiante, che fortifica la sensazione di comodità.

La suola è antiscivolo e sela cava benissimo anche con pavimenti bagnati o in presenza di olio e grassi.

Perfettamente stabile e antiscivolo, vengono consegnate con una belissima federa di cotone, per riporle in maniera appropriata.




#2 Le scarpe da lavoro Breeze

Scarpe da lavoro Breeze
Le scarpe da lavoro Breeze by Jobeline

La scarpa Breeze è sicuramente uno dei modelli di punta delll'assortimento JOBELINE, soprattutto perché si presenta come una normale scarpa sneaker, dall'aspetto giovane e fresco, ma nasconde al suo interno un sacco di funzionalità importanti per coloro che trascorrono molte ore in piedi a lavorare.

E' un modello unisex, con tomaia in fibra sintetica di alta qualità, che consente il massimo della traspirazione, lasciando sempre il piede all'asciutto anche sotto sforzo.

La soletta interna è removibile e lavabile in lavatrice. La scarpa riesce a sostenere il collo del piede e l'avampiede durante la camminata, agevolandone il movimento.

La suola antiscivolo è particolarmente stabile anche su terreni scivolosi o in presenza di olio o grassi.

Scarpe da lavoro Explorer

Viene consegnata con un sacchetto protettivo in cotone e un calzascarpe.- E' disponibile in due colori (nero e antracite).

#3 Scarpe da lavoro Explorer

Explorer è la scarpa da lavoro perfetta per coloro che lavorano lunghe ore in piedi.

E' un modello sneaker unisex, leggera (soli 330 grammi) e perfettamente traspirante, capace di avvolgere il piede alla perfezione e mantenerlo comodo e al fresco durante l'utilizzo.

La tomaia è realizzata in rete traspirante di alta qualità, che consente all'umidità di fuoriscire all'esterno, lasciando sempre il piede all'asciutto.

La scarpa ammortizza alla perfezione i movimenti del corpo, alleggerendo il lavoro di schiena, ginocchia e colonna vertebrale.

La soletta interna è rimovibile e lavabile, mentre la suola antiscivolo garantisce la massima aderenza su qualsiasi terreno, anche in presenza di oli o grassi.

Scarpe da lavoro Explorer

Conforme alla classe di protezione 01 (standard EN ISO 20347:2012).​ Consegnata con sacchetto in cotone e un paio di lacci aggiuntivi.

#4 Scarpe da lavoro Performance

Scarpe da lavoro Performance
Le scarpe da lavoro Performance di Jobeline

Performance è la scarpa da lavoro in stile sneaker old school adatta sia ad uomini che a donne.

La tomaia è interamente realizzata in pelle, con una fodera in pelle di capra.

E' idrorepellente, possiede lacci riflettenti e un sottopiede anatomico e lavabile.

La suola è prodotta in gomma EVA di alta qualità, è antistatica e perfettamente stabili anche su superfici bagnate o difficili.

Scarpe da lavoro performance jobeline

Il modello è disponibile in bianco e in nero e viene consegnato con calzascarpe, borsa in cotone ed un ulteriore paio di lacci.


#5 Le scarpe da lavoro Slip on

scarpe da lavoro slip on jobeline
Le scarpe da lavoro Slip On di Jobeline

Slip On è un altro paio di scarpe da lavoro, funzionali e dal design innovativo.

A livello estetico assomigliano al modello Performance, con la differenza che sono completamente prive di lacci, dunque veloci e comode da indossare.

Sono realizzate in pelle di capra, con soletta estraibile e lavabile Ortholite.

Offrono un sostegno ottimale al piede durante la camminata e possiedono una suola antiscivolo che le rende particolarmente stabili anche in presenza di pavimenti particolarmente scivolosi.

Sono consegnate con un sacchetto di cotone per riporle in maniera accurata.



Domande frequenti sulle scarpe comode per lavorare in piedi

Quali scarpe scegliere per lavorare al bar?

Il lavoro nei bar implica stare in piedi molto a lungo. Ecco perché LUSINI ha sviluppato alcuni modelli di scarpe espressamente pensati per il lavoro nel bar. I nostri modelli Breeze ed Explorer sono perfetti per dare il massimo durante il lavoro ed avere sempre un aspetto curato e alla moda.

Quali sono le scarpe migliori in caso di piedi doloranti?

In caso di piedi doloranti è necessario avere delle scarpe che cullino il piede e lo proteggano dall'eccessivo affaticamento. Le nostre scarpe Liberty Knit sono perfette per questo scopo.

Esistono scarpe indicate per il lavoro di commessa?

Per il lavoro di commessa, sono consigliabili i nostri modelli di scarpe Breeze ed Explorer, poiché maggiormente funzionali a questo tipo di lavoro.

Quali sono le scarpe consigliate per il lavoro di cameriere?

Per il lavoro di cameriere occorrono scarpe funzionali e antiscivolo, che siano capaci di dare la giusta comodità e sicurezza, senza affaticare il piede. Le nostre scarpe Liberty Knit, Breeze e Performance sono perfette per questo mestiere.