Logo LUSINI
Azienda
BrandsPiatti e porcellanePosateBicchieriMobiliCucinaBuffetTake awayAbbigliamento professionaleAttrezzature per hotelTessilePortamenù e lavagneAccessori tavolaDecorazioniAttrezzature Bar
NovitàScontiAiuto e contattiMagazine

Coppe da Champagne

Ancora 13 prodotti con il filtro Bicchieri da champagne
Ricerche più frequenti

Champagnerglas Chateau von VEGA

Coppe da Champagne: quali scegliere

Lo Champagne e lo spumante devono essere degustato in una copppa ed è questo il motivo per cui ti trovi qui: vuoi sapere di quale tipo di bicchiere si tratta. Per lo champagne e lo spumante ci sono vari tipi di bicchieri che possono essere utilizzati, a seconda del tipo di vino. Oltre ai classici bicchieri champagne, i flûte e la coppe nelle degustazioni professionali anche i classici calici vino, perfetti anche per la maggior parte degli champagne.

Perchè si usa la coppa da Champagne?

Le coppe da champagne sono adatte principalmente per champagne dolci e spumanti. Le bollicine infatti salgono in superficie, disperdendo lo spumante e stemperando gli aromi del vino. Riempite il bicchiere fino all'orlo o quasi, facendo attenzione a non rovesciare il contenuto del bicchiere.

Che differenza c'è tra coppa da Champagne e Flûte?

L'ampia superficie del bicchiere da champagne aiuta a dissipare l'anidride carbonica, mentre il profilo stretto del flute mantiene il vino fresco e frizzante più a lungo.

Origini e storia dello Champagne

Quali sono le origini dello Champagne?

L'origine del vino chiamato Champagne è legato alla volontà di Enrico IV di produrre in zone vicine alla capitale francese e alle prime guerre del vino che portarono alla competizione tra produttori che eccellevano in particolare nei vini rossi della Borgogna. I produttori di famose regioni della Francia furono particolarmente innovativi, soprattutto nella sperimentazione dei colori, fino alla produzione di un vino chiamato grigio. Questo vino quasi bianco è stato ottenuto con grande cura, soprattutto nella pressatura. Oltre ad essere ottimo, ho notato che era effervescente. Non solo, ma dopo il letargo, quando il caldo ritorna per la prima volta, ricomincia a fermentare.

Quanto champagne si versa in un bicchiere?

Le coppe da Champagne sono progettate per contenere la stessa quantità di liquido di un Flûte. Se hai dubbi sulle dosi da servizio consulta la nostra guida